News

Achille Lauro nuovo giudice di The Voice o X-Factor, l’indiscrezione

Achille Lauro torna a far parlare di sé dopo le polemiche al Festival di Sanremo per il presunto plagio del suo brano Rolls Royce, che avrebbe ricordato un po’ troppo 1979 degli Smashing Pumpkins, e dopo i video diffusi da Striscia la Notizia in cui si vede il rapper insultare e prendere a calci e pugni alcuni fan.

Stando a quanto riportato dal sito TvBlog, infatti, Achille si troverebbe in questi giorni di fronte ad un bivio professionale: da una parte The Voice of Italy, dall’altra X-Factor:

Achille Lauro sarebbe al centro in questi giorni di una specie di corto circuito che lo vede ad un bivio fra due talent show. Il primo è The Voice, dove avrebbe già sostenuto un colloquio per entrare nel gruppo di coach. Cosa però che per il momento non si sarebbe concretizzata. Come già ampiamente raccontato, quest’anno The voice, di riffa o di raffa andrà in onda con la produzione di Talpa e Marco Tombolini (orbita Fremantle, la medesima società che si occupa di X Factor). Pare che, secondo alcune indiscrezioni che circolano negli ambienti bene informati, chi ha visto Achille Lauro preferirebbe posizionarlo nella giuria di X-Factor, che ricordiamo non vedrà più al suo interno Manuel Agnelli e Fedez, piuttosto che nel ruolo di coach di The Voice.

The Voice, la cui conduzione, vi ricordiamo, è stata affidata a Simona Ventura, dovrebbe partire il prossimo 16 aprile su Rai 2, sebbene l’organizzazione sembrerebbe essere ancora in alto mare. Lauro andrebbe quindi a sostituire il collega Sfera Ebbasta, allontanato dal programma dal direttore Carlo Freccero dopo le polemiche scaturite a seguito della strage di Corinaldo, e potrebbe trovarsi al fianco di Morgan, Guè Pequeno ed Elettra Lamborghini (nomi non ancora confermati ma considerati i più papabili).