News

Adrian tocca il fondo e si trasferisce (lontano da Montalbano)

Adrian è costretto a trasferirsi.

Ieri sera è andato in onda il quarto episodio del cartoon di e con Adriano Celentano. La puntata ha registrato ascolti insostenibili per Canale 5: Aspettando Adrian ha segnato l’8.9% con 2.295.000 spettatori e Adrian ha raccolto davanti al video 1.527.000 spettatori pari al 7.7% di share. La serie era partita, a gennaio, con 4.544.000 (19,07%), ma, settimana dopo settimana, complice un Molleggiato perlopiù silente, il suo pubblico si è decimato, raggiungendo livelli progressivamente più critici. Ieri si è toccato il fondo.

Così, al contrario di quanto avrebbe garantito il direttore di Canale 5 (all’indomani del debutto) al blog di Davide Maggio, il cartone cambierà collocazione a partire dalla prossima settimana. 

Invece che essere trasmessa lunedì 11 febbraio, la prossima puntata andrà in onda martedì 12, e così anche la settimana successiva: il graphic novel, infatti, si sposterà da lunedì 18 a martedì 19 febbraio.

Indubbiamente, la scelta di questo cambiamento in corsa (presa prima di conoscere i risultati di ieri sera) è strategica e dovuta all’arrivo, su Rai 1, dei due nuovi episodi de Il Commissario Montalbano, previsti, conclusa la fortunata esperienza de La Compagnia del Cigno, per i prossimi lunedì.

La sfida degli ascolti, che Canale 5 evita di perdere clamorosamente contro l’inarrivabile trasposizione televisiva dei romanzi di Andrea Camilleri, però, rischia di essere comunque proibitiva, dato che martedì 12, su Rai 1, dovrebbe andare in onda il film, anticipato per tre giorni nelle sale a gennaio, Io sono Mia con Serena Rossi (ospite di Sanremo) e che, il martedì successivo, dovrebbe essere trasmesso Il mondo sulle spalle, film in prima tv con Beppe Fiorello.