Blog

Bauli nella bufera per la sorpresa nelle uova di Pasqua. [FOTO]

È ormai tradizione, a Pasqua, acquistare e scartare le uova di cioccolato, soprattutto per far felici i più piccoli, e nei supermercati la scelta è ampia: dalla Kinder a Perugina, passando per Lindt e Bauli. Proprio quest’ultima però ha generato un’ondata di critiche negative da parte dei consumatori che sono corsi a lamentarsi sul web e sulla pagina ufficiale dell’azienda.

A quanto pare Bauli avrebbe messo in vendita le sue uova di Pasqua, al prezzo di circa 10€, pubblicizzando il prodotto con la didascalia “mega sorprese all’interno”, proprio per invogliare i più piccoli ad acquistarlo.

Dalla confezione è infatti facile intuire che l’uovo contenga una macchinina giocattolo del brand Blaze, che prende il nome da un cartone animato.

Una volta aperto il prodotto però, i clienti sono rimasti stupiti: all’interno hanno infatti trovato un pezzo di cartoncino, di piccole dimensioni, che serviva a “costruire” la macchinetta. Insomma, un regalo fatto interamente di cartone, impossibile da utilizzare per giocare.

I genitori hanno subito preso di mira la pagina Facebook di Bauli, accusando l’azienda di aver fatto piangere i bambini e di averli imbrogliati, postando inoltre le foto del “gioco” imbarazzante come prova.

CLICCATE QUI PER LEGGERE TUTTE LE ALTRE LAMENTELE