Senza categoria

Briga, a Sanremo “cavaliere” di Patty Pravo, rivendica: “non sono solo il rapper di Amici” e parla di Loredana Bertè

In un’intervista a Chi, Briga, che gareggerà come big al Festival di Sanremo al fianco di Patty Pravo, ha fatto sapere:

Ci siamo subito scelti. E’ stato amore a prima vista. Patty è una leggenda vivente, un’icona senza precedenti e l’idea di essere il cavaliere dell’ultima diva rimasta mi fa un certo effetto. E poi, siamo molto più simili di quello che si possa pensare”“.

La cantante di Pensiero Stupendo, sempre al settimanale di Alfonso Signorini, su Briga ha detto: “Cercavo un ragazzo giovane e non appena l’ho sentito cantare ho capito che stavo facendo la scelta giusta”. Patty, sorridendo, ha aggiunto: “E poi il ragazzo è niente male. Sarà che ho un debole per i rapper”. 

Mattia Bellegrandi (suo vero nome) si è tolto poi qualche sassolino dalla scarpa, esprimendo il proprio comprensibile disappunto per essere definito spesso come “il rapper di Amici“:

“Ad Amici e a Maria De Filippi devo molto, se non tutto, ma poi sono andato avanti. Non lo rinnego, non lo farò mai, ma non le nascondo che quando leggo “Briga il rapper di Amici” resto un po’ così. Capisco che etichettare tutto renda la vita più facile, ma io non mi ritengo solo un rapper. Sono un musicista, un autore. Ho scritto due libri e dieci dischi in dieci anni”.

Inoltre, sulla sua vita privata, dichiara:

“Sono single. C’è una ragazza che mi piace molto, ma è ancora troppo presto per parlarne. Il problema spesso, se non sempre, sono io. Parto a mille e poi mi perdo.”

Il cantautore – che conquistò il posto di secondo classificato nella 14esima edizione di Amici – durante la fase serale ebbe un rapporto abbastanza turbolento con la giurata Loredana Bertè, la quale aveva anche asserito che non fosse adatto per fare il cantante. Briga la ritroverà come avversaria al Festival e così, a domanda diretta del giornalista, le ha lanciato qualche educata frecciatina:

“Ora saremo sullo stesso palco. Spero solo di riconoscerla, visto che cambia sempre colore di capelli! Battute a parte, mi piacerebbe salutarla civilmente. Almeno stavolta! La signora non è mai stata troppo carina ed elegante con me. Del resto non era lei che cantava “Non sono una signora”?“.

La Bertè ricambierà il saluto?