Blog

La classifica dei Top e Flop della settimana (dal 17/2 al 23/2/2019)

⬆ TOP ⬆

  1. I LITIGI A ORA O MAI PIU’: l’atmosfera nel talent di Amadeus è più tesa che mai: Donatella Milani vs. Donatella Rettore, sempre Rettore vs. Toto Cutugno, Marcella Bella vs. la produzione che l’ha ripresa di nascosto, Ornella Vanoni che urla stufa di tutti i litigi, e, in generale, tutti contro tutti. Raramente si è visto un clima del genere su Rai 1, e noi amanti del trash non possiamo che ringraziare.
  2. NON MENTIRE: la nuova fiction di Canale 5 con Alessandro Preziosi e Greta Scarano sembra segnare l’inizio di una nuova era per le fiction Mediaset: ben fatta, ben recitata e con una trama che intriga e lascia il pubblico sospeso. Buono il debutto (qui gli ascolti), strepitosamente surreale il promo: anziché dare le anticipazioni della nuova puntata, la protagonista è Maria De Filippi che ne ha consigliato la visione durante la puntata precedente di Amici.

  1. IL CAOS THE VOICE OF ITALY: prima parevano certi i nomi dei coach Morgan, Guè Pequeno, Sfera Ebbasta e Elettra Lamborghini, poi la presunta cancellazione del programma, poi la smentita, parlando solo di uno stop dai piani alti alla partecipazione di Sfera Ebbasta, poi l’indiscrezione sui possibili sostituti, poi la casa di produzione Fremantle che si sfila dal progetto, arriva anche il manager di Sfera a minacciare provvedimenti, e infine il punto della situazione del direttore di Rai 2. Finalmente, dopo i bassi riscontri delle ultime edizioni, The Voice of Italy riesce a essere sulla bocca di tutti, anche prima della partenza: complice il ritorno di Simona Ventura in Rai, il debutto del talent si fa sempre più atteso.

Risultati immagini per gif simona ventura trash italiano

⬇ FLOP ⬇

  1. GLI INSULTI A EMMA MARRONE: indecente il commento sessista di un esponente della Lega sulla cantante salentina (qui la dichiarazione, qui l’intervento di Matteo Salvini), in seguito alla frase “Aprite i porti!” pronunciata in un concerto. Solidarietà a Emma, che ad Ancona ha voluto rispondere alle offese, mostrando ancora una volta tutta la sua grinta e lanciando un appello di forte impatto ai giovani.
  2. FULVIO COLLOVATI: durante Quelli Che Il Calcio, l’ex calciatore ha scatenato una bufera dichiarando “Quando sento una donna parlare di tattica (calcistica, ndr) mi si rivolta lo stomaco […] Una donna non capisce come un uomo. Le calciatrici qualcosa sanno, ma non al 100%”. Un’altra frase sessista, pronunciata irruentemente, che, nonostante le sue scuse su Twitter, è costata a Collovati la sospensione di due settimane da parte della Rai.

  1. GLI INGANNATORI DI MARIA DE FILIPPI: non bastano i tronisti e corteggiatori assetati di business a Uomini e Donne, ora sono arrivati anche a C’è Posta per Te. Nell’ultima puntata del programma, infatti, pare che due ragazzi abbiano finto di aver bisogno di riappacificarsi, poichè in realtà non si sarebbero mai lasciati (qui tutti i dettagli). Mai ingannare la redazione mariana.