Blog

La classifica dei Top e Flop della settimana: da Riccardo Fogli a Giulia De Lellis vs. Pietro Tartaglione (3/3-9/3/2019)

⬆ TOP ⬆

  1. RICCARDO FOGLI: il protagonista, suo malgrado, di questa settimana, merita il 1° posto tra i Top per l’atteggiamento tenuto nei confronti di tutto il putiferio che lo ha coinvolto all’Isola dei Famosi: sempre pacato, misurato, ma visibilmente sofferente, ha parlato elegantemente di “sfidare a duello” Fabrizio Corona, oltre a ribadire la fiducia verso sua moglie. Un carattere così da signore spiega facilmente l’appoggio di tanti altri colleghi del mondo dello spettacolo (tra gli altri, Cristiano Malgioglio, Mauro Coruzzi, gli ex componenti dei Pooh, gli stessi inviato e opinionisti dell’Isola AlvinAlba Parietti e Alda D’Eusanio), che si sono espressi mostrandogli solidarietà.

  1. AMADEUS: dopo alcuni anni appannati, il conduttore si è preso ufficialmente la sua rivincita con il game show Soliti Ignoti, in grado di battere quasi ogni sera il colosso Striscia La Notizia (e di ottenere un buon 17,72% con uno Speciale Vip riempitivo), e con il talent Ora o Mai Più, rivelazione di Rai 1, che ha fatto parlare molto di sé e non ha sfigurato contro C’è Posta Per Te. Ora che è a tutti gli effetti un volto di punta Rai, meriterebbe di condurre presto il Festival di Sanremo.
  2. BRANDO BERTRAND: il ragazzo del “succhino” nello spot Idealista è stato ospite di C’è Posta Per Te, rivelandosi spigliato, simpatico e con la battuta pronta, stuzzicato dall’ironia di Luciana Littizzetto. Chissà che il suo lato B non gli abbia aperto le porte del mondo dello spettacolo, come accadde per Michelle Hunziker (che spopolò come testimonial di una marca di biancheria intima).

View this post on Instagram

MARIA ORA LO PIAZZIAMO SUL TRONO. #cepostaperte

A post shared by Trash Italiano (@trash_italiano) on

⬇ FLOP ⬇

  1. L’ISOLA DEI FAMOSI 14: il reality è ufficialmente allo sbando. Dopo bassi ascolti (9 punti di share in meno rispetto allo scorso anno) e idee abbandonate (dove sono finite le Polene?), il videomessaggio – registrato, quindi ancor più grave – di Fabrizio Corona contro Riccardo Fogli è stato il punto più basso di quest’edizione, con conseguente licenziamento di alcuni autori e ritiro dello sponsor. Al caos generale, inoltre, vanno aggiunti i ritiri di Jo Squillo e Ghezzal: l’Isola sta davvero affondando (e probabilmente non la vedremo più in tv per qualche anno).

  1. ALESSIA MARCUZZI: menzione a parte per la conduttrice dell’Isola, che dopo quest’edizione farebbe bene a lasciare per sempre il mondo dei reality. All’inizio sembrava migliorata rispetto al solito, conducendo con un piglio più grintoso, ma la sua gestione dell’affaire Fogli-Corona ha mostrato di nuovo tutti i suoi limiti: era palesemente a disagio, senza riuscire nè a consolare Fogli, nè a prendere una posizione, cosa che, in altri episodi dell’Isola, ha fatto facilmente. Dopo tanti anni, non ha ancora capito che, pur non essendo autrice, è lei a metterci la faccia nei programmi che conduce: ci auguriamo delle scuse in diretta lunedì prossimo, visto anche l’imbarazzante silenzio che ha mantenuto a riguardo dopo la scorsa puntata.

  1. LO SCONTRO TRA GIULIA DE LELLIS E PIETRO TARTAGLIONE: molto gossip, molte parole grosse, molta vita privata spiattellata ai 4 venti (con tanto di screenshot), e soprattutto molti altri personaggi che si sono messi in mezzo, da Rosa Perrotta a Taylor Mega e Elettra Lamborghini, da Amedeo Venza e Nicola Panico a Emanuele Mauti. Tutti si sentono (o vogliono sentirsi?) coinvolti, e ormai Instagram è diventato il nuovo mezzo dove seguire le proprie telenovele preferite.

Risultati immagini per gif trash italiano corna