News

Domenica In, Mara Venier: “bisognerebbe avere rispetto del lavoro degli altri, che si vinca o si perda”

Ieri, a Domenica In, Mara Venier ha intervistato, tra gli altri, Paola Barale, ex co-conduttrice di Buona Domenica insieme a Maurizio Costanzo e dunque anche ex competitor della stessa Zia Mara.

Durante l’ospitata della showgirl, la padrona di casa, a tal proposito, ha dichiarato di rimpiangere quel rispetto che vigeva un tempo tra colleghi di reti concorrenti:

Non siamo mai state rivali, perché vedi poi, i signori e le persone perbene… vedi con Maurizio (Costanzo, ndTI), con cui eravamo dirimpettai: Maurizio mi chiamava tutte le domeniche mattina, in macchina per venire a fare ‘Buona Domenica’, lui mi dava il buongiorno e mi diceva ’in bocca al lupo per oggi pomeriggio’… dovrebbe essere così sempre perché bisognerebbe avere rispetto del lavoro degli altri, sempre, comunque, che si vinca o che si perda. C’è sempre un grande lavoro da parte di tutti, non soltanto da parte nostra, io parlo dei miei tecnici, della regia (…) Per cui sempre rispetto.

Inevitabile non pensare a un presunto riferimento alle rivalità social avute con Barbara d’Urso poco tempo fa, prima che la messa in onda di Domenica Live fosse posticipata nel tardo pomeriggio, evitando di continuare la durissima competizione con la Venier.

La Barale l’ha assecondata aggiungendo:

Io credo anche che se se si imparasse a non farsi la guerra andrebbero anche meglio le cose.

Infine, la conduttrice del contenitore domenicale della prima rete ha chiosato:

Non serve a niente.