Blog

Gerry Scotti approda su Facebook, ma scoppia la polemica tra gli utenti. Ecco cosa è successo.

Chi lo avrebbe mai detto che l’amato zio Gerry della televisione italiana avrebbe scaldato così gli animi sul web? Eppure è accaduto, per un motivo piuttosto insolito, cioè lo sbarco su Facebook.

Il conduttore, infatti, ha aperto la sua pagina ufficiale lo scorso 11 maggio, dando il benvenuto a tutti gli utenti. Tuttavia, molti di essi non hanno mai messo like alla pagina, ma si sono ritrovati inconsapevolmente fan.

https://www.facebook.com/GerryScottiOfficial/posts/200338270692328

Questo perché la pagina ufficiale di Scotti ha inglobato tante altre pagine – non tutte, inspiegabilmente – che riportavano il suo nome, incluse quelle più irriverenti o meno positive (come ad esempio “Gerry Scotti ti conosco di persona e non sei affabile come in tv” oppure “Gerry Scotti rompe il bancone di Striscia ogni giorno”). In questo modo, sin dalla sua nascita l’account del conduttore si è ritrovato con oltre 90.000 likes, comportando però la chiusura improvvisa delle pagine inglobate.

Si è scatenata allora una bufera su Facebook, con molti utenti che hanno riempito la pagina di Scotti di recensioni negative, alcune più serie, altre offensive e altre totalmente ironiche, portandola ad avere una valutazione media di 1,4/5.

Lo zio Gerry chiarirà la questione con i suoi fan reali e “acquisiti”?