Blog

Gianna Nannini si sposa con la compagna Carla

Gianna Nannini continua a far parlare di sé.

Dopo la polemica di qualche anno fa per essere diventata mamma di Penelope a più di 50 anni, scrive la sua biografia dal titolo provocatorio ma chiaro “Cazzi Miei” e racconta ai fan della sua decisione di trasferirsi a Londra, in Inghilterra.

Non è un capriccio, ma una scelta ponderata che tiene conto delle persone più importanti della sua vita: Penelope, la sua bimba di 7 anni, e Carla, la sua compagna. La sua famiglia, l’unica della quale -dice la Nannini- può fidarsi.

Gianna ammette di essere lesbica e vuole garantire alla sua futura moglie e alla figlia tutti i diritti possibili, soprattutto nel caso della sua scomparsa.

In Italia questo non è possibile. Non solo perché le unioni civili sono una realtà solo da pochi mesi, ma soprattutto perché la stepchild adoption è un progetto ancora molto lontano..

In Inghilterra dopo il matrimonio di Gianna con Carla, Penelope potrà essere adottata legalmente e avere due genitori che si occupino di lei.

La questione, comunque, non si riduce a incartamenti e burocrazia, ma anche ad una apertura mentale che in Italia si fa fatica ad avere.

Secondo Gianna Nannini, Londra è una città di larghe vedute dove crescere senza preconcetti ma ammette di sentire la mancanza di quella che per tanti anni ha chiamato casa.