Blog

Isola dei Famosi: Paolo Brosio conferma l’irregolarità di Soleil, interviene Alessia Marcuzzi

La discussa prova del fuoco della scorsa settimana all’Isola dei Famosi, che ha fatto eleggere leader Soleil Sorge, è diventata un caso nazionale. Dopo le parole della fidanzata di Aaron Nielsen, Francesca La Selva (che vi abbiamo riportato qui), è ora il turno di Paolo Brosio.

Il naufrago, infatti, nella puntata di ieri sera ha commentato la faccenda e criticato i comportamenti di Soleil, confermando i sospetti di irregolarità della prova:

Soleil ha avuto dei comportamenti assurdi da leader. Non ha avuto rispetto di nessuno. Se uno diventa leader deve essere al servizio degli altri, con fermezza. Ma al servizio. Non si diventa leader con la vessazione e con la dittatura. Poi voglio dire una cosa, per amore della verità. Ancorché sia stata bravissima nella prova fisica, nella prova del fuoco, ma il povero Aaron è stato veramente vessato. Perché, mi auguro per negligenza di chi azionava la macchina, il fuoco a lei arrivava molto tempo dopo, mentre Aaron aveva già i paesi bassi e la barbetta bruciata appena partito il fuoco. Quindi c’è anche un difetto formale all’origine del suo insediamento a leader.

A fare chiarezza ci ha pensato a quel punto la conduttrice Alessia Marcuzzi, che ha replicato alle accuse e ha voluto mettere in chiaro le cose, negando la presunta agevolazione di Soleil e adducendo come motivo una semplice differenza di inquadratura da parte delle telecamere:

Hai fatto bene a dirlo, se è quello che hai visto. Io Soleil non la conoscevo prima dell’isola, non è mia amica, quindi da parte mia non c’è alcun tipo di favoritismo. Ho letto, in settimana, che sui social e sui blog c’era stata questa polemica. Voglio chiarire la situazione e dire che il fuoco sembrava essere a distanza diversa per via dell’angolazione della telecamere. Se ci avete fatto caso Aaron e Soleil sono stati inquadrati da angolazioni diverse e quindi risultava che la fiamma fosse a distanza diversa. Ma non era assolutamente così.