Blog

Una nuova regola potrebbe aiutare il Grande Fratello Vip?

La terza edizione del Grande Fratello Vip fatica a decollare e ormai si contano più di 1 milione di spettatori persi rispetto allo scorso anno.

È evidente che il problema sia legato al cast e ai personaggi sbagliati che non permettono di creare dinamiche. I concorrenti hanno portato un equilibrio perfetto all’interno della casa, il che potrebbe essere un bene a livello umano, ma probabilmente un errore a livello televisivo.

Ecco perché dal prossimo anno si potrebbe introdurre una nuova regola nel reality, la sostituzione. Ma come funzionerebbe?

La classifica settimanale di gradimento diverrebbe una classifica web che indicherebbe, dai migliori ai peggiori, i concorrenti che hanno creato dinamiche all’interno della casa. Ogni due settimane, il peggior classificato, scelto dal pubblico, finirebbe in un televoto secondario immediato. 

Esempio:

Puntata 1 – Entra il cast

Puntata 2 – Eliminazione

Puntata 3 – Eliminazione + Eventuale sostituzione

Puntata 4 – Eliminazione

Puntata 5 – Eliminazione + Eventuale sostituzione

Per evitare che la classifica venga falsata dai fan accaniti e che vengano eliminati solo i concorrenti “odiati” e non quelli poco interessanti, il televoto immediato prenderebbe in considerazione sia la volontà del pubblico, sia quella della maggioranza dei concorrenti in casa. 

Con due voti a favore della sostituzione, il vip verrebbe automaticamente eliminato dalla casa e rimpiazzato con un’altra celebrità in panchina. La procedura della sostituzione potrebbe essere applicata per un massimo di tre volte durante l’intera edizione.

Il meccanismo d’altronde non è nuovo: lo vediamo già ad Amici, quando gli allievi rischiano di essere sostituiti a causa della Sfida Immediata, ma anche nel format Ex On The Beach.

Introducendo la nuova regola, i concorrenti in gara non avrebbero solo timore delle nomination, ma anche della sostituzione, ed avrebbero quindi lo stimolo giusto per dar vita a dinamiche interessanti. Se non bastasse, il vip verrebbe comunque sostituito, lasciando il posto ad un personaggio più adatto al contesto, in grado magari di scombinare tutte le carte in tavola. Potrebbe essere questa una soluzione per il format?