Blog

Le Iene, lo scherzo a Benedetta Parodi che finisce in lacrime

Le Iene hanno colpito di nuovo con i loro scherzi ai danni di volti noti del mondo dello spettacolo. A finire nel mirino del programma satirico, questa volta, la conduttrice Benedetta Parodi, vittima di uno scherzo organizzato con la complicità del marito Fabio Caressa, della figlia Matilde e del suo manager.

Tutto ha inizio quando a Benedetta viene proposto dal suo agente un nuovo progetto, che l’avrebbe vista condurre a casa sua un programma di ricette assieme ad un baffuto chef, tale Marco. L’uomo, di quasi 40 anni, avrebbe attirato le attenzioni della figlia sedicenne Matilde, che ha inscenato una sbandata.

Dopo il “casuale” incontro a casa, infatti, i due sarebbero usciti in un locale la sera stessa, facendo infrangere a Matilde il coprifuoco, dando inizio a un vero e proprio incubo per la povera Benedetta. Tra telefonate, messaggi e successive ramanzine, Matilde sembra proprio aver perso la testa per l’uomo, mandando nel panico i genitori, che hanno cercato invano di dissuaderla:

Chi ti ha dato il permesso? Ma sei impazzita? Ma quanti anni pensi di avere? Ma come ca**o ti è venuto in mente? Potrebbe essere tuo padre, è vecchio per te!

Il clou arriva però il giorno seguente, quando la Parodi deve registrare una seconda puntata con lo chef Marco, che però non si presenta sul set. Il motivo è agghiacciante e viene comunicato da Matilde stessa: sono insieme a casa di un amico di lui e lei si sta facendo fare un tatuaggio. Benedetta, notevolmente scossa, corre così a salvare la figlia: tra urla e insulti, la conduttrice è costretta a strattonare via la figlia per i capelli, minacciando di denunce lo chef.

Ed ecco che all’uscita interviene la iena Nicolò Devitiis, che rivela lo scherzo. La tensione è altissima e Benedetta non riesce a trattenere le lacrime, seppur sollevata che fosse tutta una messa in scena. A commentare l’accaduto ci ha pensato oggi lei stessa tramite il suo profilo Instagram:

Questa mattina devo ringraziare le centinaia di persone che mi hanno scritto su Instagram per solidarietà materna dopo lo scherzo delle Iene. Mi ha fatto piacere vedere che si sono commossi, mi hanno detto che anche loro si sarebbero comportati in questa maniera…

Devo dirvi che dopo aver subito questo scherzo avevo una sensazione di fastidio per essermi così scaldata, per aver dato in escandescenze, mi sentivo molto a disagio e non ero per niente contenta che andasse in onda, perché sono una timida fondamentalmente, mi hanno colpito sul vivo ed ero un po’ timorosa. Invece ho visto che la mia reazione è stata capita ed è stata apprezzata. Ho avuto una paura mostruosa che facessero del male a mia figlia, ma proprio mostruosa.