Blog

Luigi Favoloso ammette di collaborare con una pagina Facebook accusata di cyberbullismo [VIDEO]

Qualcuno di voi forse avrà sentito nominare la pagina Facebook “Sesso, droga e pastorizia”, anche solo per il caso mediatico chi si è scatenato intorno ad essa quando si è iniziato ad affrontare il problema del cyberbullismo.

La pagina è stata chiusa in passato ed è stata accusata da Selvaggia Lucarelli di aver incitato all’odio, di aver praticato cyberbullismo e di aver pubblicato contenuti offensivi, mascherati da black humor.

Sono questi i motivi che avrebbero messo alle strette la community, che però è rinata grazie alla creazione di altri gruppi chiusi, nonostante le continue lotte e proteste della giornalista, che ha sempre marciato per chiedere la rimozione di queste pagine.

Anche nella casa del Grande Fratello 15 si respira un’aria malsana, dovuta proprio ad intimidazioni fisiche e verbali che i concorrenti continuano a mettere in atto ai danni di Aida Nizar, concorrente spagnola che da giorni subisce in silenzio le angherie.

Luigi Favoloso, uno dei principali protagonisti di questi attacchi (insieme a Baye Dame e Danilo Aquino), durante una conversazione di gruppo, rivela di collaborare e di aiutare spesso e volentieri proprio la pagina “Sesso, Droga e Pastorizia”.

Nel video Favoloso cerca di non farsi vedere e sentire mentre rivela il nome della pagina, poiché a quanto pare gli sarebbe stato intimato di non parlare di questo suo “lavoro”.

Come si dice? Dimmi che pagina gestisci e ti dirò chi sei.