Blog

Monica Cirinnà contro Ballando Con Le Stelle e la presunta omofobia: “basta con questi giochi per attirare l’attenzione”

Nelle ultime ore è scoppiata sui social una polemica legata a Ballando Con Le Stelle, show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci, dopo le dichiarazioni di un giudice, Ivan Zazzaroni, nei confronti della coppia formata da due uomini.

Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro hanno dovuto assistere ad una scena piuttosto triste: Zazzaroni si è rifiutato di dar loro un voto a causa della scelta di ballare in coppia insieme, poiché, secondo lui, il ballo è esteticamente destinato a coppie uomo-donna.

Anche la conduttrice Milly Carlucci, nonostante abbia inserito nel cast i due protagonisti, non ha impedito la polemica che in qualche modo discriminava due persone, giustificando il tutto con un ripetitivo “ognuno può esprimere la propria opinione”.

Ora è intervenuta anche Monica Cirinnà, da sempre in prima linea per i diritti civili in Italia, che tramite Twitter ha condannato lo show proposto da Rai 1, il quale avrebbe utilizzato un tema delicato come il rapporto tra uomo e uomo solo per attirare l’attenzione.

Ci saranno repliche?