News

News Isola! Alba Parietti: “forse Fabrizio Corona è una persona che va curata. La Marcuzzi? Non infierisco”.

In un’intervista concessa a Repubblica, Alba Parietti ha rilasciato nuove dichiarazioni sull’affaire Corona – Fogli.

La stessa opinionista dell’Isola dei Famosi ha pubblicato parte dell’intervista su Instagram per amplificare la risonanza delle sue parole di dissenso verso quanto successo, ma anche di soddisfazione per i provvedimenti adottati da Mediaset.

Dopo la sua incisiva replica social ad Aldo Grasso (uno dei più rilevanti critici televisivi), Alba racconta le ragioni del suo comportamento in puntata, davanti a un Riccardo Fogli comprensibilmente fragile, come quello che abbiamo visto lunedì scorso:

Quando ho visto la reazione di Riccardo Fogli non sono più riuscita a dire niente. Forse la gente si aspettava una reazione un po’ più violenta da parte mia. Ma Riccardo si stava difendendo benissimo da solo, un cavaliere disarcionato, disarmato, che difendeva a mani nude la sua vita. Qualsiasi azione a gamba tesa, compresa alzarmi e andarmene, un gesto di protagonismo da parte mia sarebbe stato inopportuno. Fogli ha avuto un coraggio da eroe di altri tempi. Ha dato una lezione a tutti perchè nonostante il sopruso è rimasto lì. Tutta l’Italia ha visto l’uomo che è.

Con una nota di autocritica e di fiducia, aggiunge:

Dalle cose negative a volte nasce il bene: abbiamo preso tutti una sberla dal pubblico. La gente vuole rispetto. E forse Fabrizio Corona è una persona che va curata. Non può diventare un mestiere distruggere la vita degli altri. 

Sulla padrona di casa, dichiara:

La Marcuzzi? Non infierisco perchè su di lei hanno già detto tutto il possibile. Diventiamo tutti Corona se prendiamo a pretesto un comportamento sbagliato per insultare.

Sul provvedimento aziendale che ha portato alla conclusione dei rapporti con Cristiana Farina, capo-progetto dell’Isola, e, pare, anche con alcuni autori, la Parietti ha sottolineato:

Sono contenta di non essermene andata, felice della decisione dell’azienda, che Piersilvio abbia preso posizione. Le guerre portano feriti ma anche cambiamenti. Con questo gesto Berlusconi ha chiesto scusa al pubblico. E’ stata una lezione di vita per tutti. Anche per gli spettatori.