Entertainment

Rai 2, Carlo Freccero prepara il nuovo palinsesto

Dopo le numerose repliche mandate in onda in questi mesi, Carlo Freccero nelle ultime settimane sta collezionando buoni riscontri con i nuovi debutti dei sequel di programmi e fiction che già si erano fatti conoscere al grande pubblico prima del suo approdo alla direzione di Rai 2.

La nuova stagione di The Good Doctor sta raccogliendo un soddisfacente successo (l’esordio di domenica 3 febbraio ha registrato ascolti in valori assoluti vicinissimi a Che Tempo Che Fa e all’Isola in onda quella sera: 2.563.000 spettatori con il 10%); l’esordio de La Porta rossa 2 ha totalizzato, mercoledì scorso, 3.043.000 spettatori pari al 12.5% di share; mentre la terza edizione de Il Collegio ha raccolto, nella sua prima puntata di martedì 12 febbraio, un discreto risultato: 1.634.000 telespettatori, share 6,66% (l’episodio di ieri ha registrato una crescita superiore a 1 punto % e 200 mila tlsp).

Ora, però, il direttore di rete sta preparando una primavera 2019 tutta sua, senza rinunciare alle repliche (qui i nuovi palinsesti di Rai 1).

Il lunedì sarà dedicato a Made in sud, con Stefano De Martino, che tornerà già il prossimo 4 marzo (sono previste sette puntate del nuovo ciclo che, terminato Il Collegio, dovrebbe spostarsi al martedì). 

Il martedì sarà la volta di Simona Ventura con una rinnovata edizione di The Voice of Italy (qui le ultime dichiarazioni della conduttrice in merito), la cui partenza ad oggi è fissata per il 23 aprile. Il talent show dovrebbe raddoppiare a fine maggio, andando in onda martedì 28 e mercoledì 29. Salvo variazioni, ritroverebbe spazio anche Enrico Lucci con Realiti Sciò.

Al mercoledì, il pubblico fedele della seconda rete troverà principalmente film.

Il giovedì rimarrà destinato al già avviato, con un debolissimo riscontro, Popolo Sovrano, programma di informazione che, all’esordio di settimana scorsa, ha registrato 521.000 spettatori pari al 2.7% di share.

Venerdì sarà il giorno delle repliche di serie tv e fiction italiana.

La serata del sabato spetterà a NCIS mentre il prime time della domenica sarà, invece, occupato dalla novità FBI.

Il day-time vedrà solo una sostanziale novità: il Tg Sport, introdotto da Freccero ogni giorno alle 11.00, andrà in onda solamente il fine settimana (sabato e domenica).

Gli altri appuntamenti sono confermati, compreso il neonato Tg2 Post, dal lunedì al venerdì subito dopo il Tg2 delle 20.30 (la domenica, alla stessa ora, spazio a Quelli che il Calcio… Dopo il Tg).

In seconda serata ci attende qualche sorpresa in più:

il lunedì vedrà la luce L’Ottavo Blog, che il direttore di Rai 2 ha definito una “traduzione dell’attualità secondo Internet”. Sarà un appuntamento settimanale con la rassegna stampa di notizie pubblicate su determinate testate online.

Nelle altre serate continuerà la regolare programmazione di #Stracult Live Show (giovedì), Povera Patria + Calcio&Mercato (venerdì) e La Domenica Sportiva + L’Altra DS (domenica). 

Mercoledì 3 aprile, in occasione del turno infrasettimanale di Serie A, andrà in onda Speciale 90° Minuto.