News

Sanremo Giovani, i 22 finalisti riusciranno ad esibirsi all’Ariston? Il caso.

I vincitori sono stati Einar e Mahmood, ma i 22 restanti finalisti della competizione di Sanremo Giovani, tenutasi a dicembre, – che non hanno potuto accedere al vero e proprio Festival di Sanremo come big – avrebbero dovuto varcare la soglia dell’Ariston per cantare, con il direttore artistico, il brano Noi No (non a caso, evidentemente) nella seconda serata, vale a dire stasera. Questo, almeno, era il desiderio di Baglioni.

Secondo TvBlog, che riprende la notizia da Il Gazzettino, però, qualcosa non sarebbe andato secondo i piani.

Domenica, dunque tre giorni prima dell’ esibizione inizialmente prevista per stasera, i giovani sarebbero stati invitati ufficialmente dalla Rai a partecipare alla kermesse. Così, alcuni di loro (quelli ancora disponibili) hanno preso il primo treno o il primo aereo (a proprie spese?) per raggiungere la città dei fiori. Ma, ora, “sembra tutto annullato”. Il quotidiano riporta anche del presunto malcontento dei discografici degli artisti convocati, che desidererebbero, per i loro clienti, che l’esibizione avesse luogo.

Il vicedirettore di Rai 1 Claudio Fasulo li avrebbe tranquillizzati:

“Abbiamo avuto qualche problema organizzativo sui 22 finalisti di Sanremo Giovani non ammessi alla finale del Festival, ma lo risolveremo entro sabato. I Giovani sono un tema importante per noi e a dicembre abbiamo dedicato loro una settimana nel palinsesto con oltre 12 ore di trasmissioni, una cosa rivoluzionaria voluta dal ‘dirottatore artistico’ Claudio Baglioni”.

Inoltre, il sito BellaCanzone.it ha riportato il post che uno dei 22 giovani coinvolti nella vicenda, oltre che volto noto della tv, avrebbe scritto (e poi cancellato) su Instagram. Stiamo parlando di Federico Angelucci che – dispiaciuto, ma sembrerebbe anche con una vena ironica – avrebbe dichiarato:

“Stimatissimo @claudiobaglioniofficial visto che non ci sta invitando ad un cocktail party a Bordighera bensì ad intervenire in un’esibizione prevista in uno spazio di rilievo nella seconda serata del suo show come ci fa scrivere, voglio porle una domanda: che tipo di considerazione e valore artistico attribuisce a 22 artisti protagonisti del suo Sanremo Giovani, invitandoli solo tre giorni prima dall’evento che sta pianificando da mesi? Pensa davvero che noi tutti e 22 non abbiamo una vita o degli impegni più o meno seri pianificati? Le sembra rispettoso? Guardi che non solo lei è un uomo impegnato! Io, ad esempio, questo mercoledì ho un giro pizza e un torneo di burraco nel circolo ricreativo del mio paese! Le basti pensare che per aderire, ho dovuto confermare due settimane fa. @sanremorai #nonsogiocareaburraco #4formaggibianca”.

I giovani ospiti riusciranno, prima o poi, a esibirsi alla kermesse 2019?