Blog

Simona Ventura si confessa a Porta a Porta e parla di The Voice

Ospite di Porta a Porta nella puntata del 26 febbraio, Simona Ventura si è raccontata in una lunga intervista a Bruno Vespa, ripercorrendo i suoi esordi, i suoi successi e la sua vita privata. A cominciare dalla terribile aggressione al figlio Niccolò Bettarini, avvenuta la scorsa estate:

Un tempo c’erano la scazzottate davanti alle discoteche, però trovo che nei tempi di oggi c’è una cosa che nessuno prende in considerazione, una latente vigliaccheria. Il fatto di avere dieci persone che attaccano una persona sola è un mondo che un po’ spaventa e fa paura. Lui ha difeso un amico, questo è un valore che abbiamo insegnato a nostro figlio sia io che Stefano, loro da quel che si dice l’hanno riconosciuto e gli hanno detto “Tu sei figlio di Bettarini quindi ti ammazziamo“.

Quella telefonata ha svoltato la mia vita, sono morta e rinata in dieci secondi, ero in Calabria per lavoro, tengo sempre il telefono acceso, quando ho ricevuto la telefonata alle 5.30 del mattino, ho visto che era il suo telefono e ho pensato subito che fosse successo qualcosa. Dall’altra parte c’era un’amica di Niccolò che piangeva. Lì mi si è gelato il sangue nelle vene. Adesso anche le piccole cose per me hanno un valore fondamentale.

SuperSimo ha poi parlato del suo ritorno in Rai con il talent The Voice of Italy, voluto dal direttore Carlo Freccero in persona, di cui si sa ancora poco, soprattutto per quanto riguarda i giudici (qui per recuperare le ultime indiscrezioni):

Una domenica di dicembre mi chiama Carlo Freccero, che si era appena insediato alla guida di Rai 2. Vedo il suo numero, ce l’avevo ancora in rubrica, rispondo e lui “Non farmi perdere tempo, vuoi fare The Voice con me?” io ho detto “Ne sarei onorata!”, poi ha messo giù. Da lì abbiamo parlato, ci siamo incontrati…

Io sono molto istintiva e ho capito che quel momento era il momento giusto per tornare. Ho detto “Ci proviamo“, ho sempre buttato il cuore oltre l’ostacolo, ho sempre fatto delle scelte molto coraggiose, ma tornare in azienda è stato veramente bello, ritrovo le maestranze, ritrovo quella forza, ritrovo quell’energia, e spero di dare il mio contributo.

La conduttrice ha infine confermato la data del 16 aprile come inizio ufficiale del programma, che avrà una durata di otto settimane:

The Voice andrà in onda per otto settimane, di cui sette registrate – è un talent molto complesso – e poi l’ultima in diretta.