in

Perché Myss Keta si copre il volto? Ecco svelato il mistero

Myss Keta
Myss Keta

Grazie ad una serie di singoli amati proprio da tutti gli italiani, Myss Keta è una delle cantanti più apprezzate del momento.

Quello che però nessuno ha mai capito è perché una cantante ormai così famosa si ostini a coprirsi il volto con un travestimento abbastanza stravagante.

Le congetture sono state moltissime, ma in un’intervista a Sky Tg24, la cantante ha raccontato come nasce il suo progetto musicale e il perché della maschera:

La questione del volto è per dare voce a tante persone, dare voce a dei pensieri che appartengono a tante persone. Ognuno, secondo me, con una maschera e degli occhiali può diventare M¥SS KETA.
Il concetto del progetto prende il via “sia un po’ dal mondo del teatro greco, sia dal mondo dei giullari di corte. Un po’ datemi la maschera e vi dirò la verità”

Il giornalista non ha potuto fare a meno di evidenziare come questa scelta ricordi un po’ quello che è accaduto nella serie televisiva “The Young Pope”, dove secondo il protagonista delle serie – “l’anonimato e il sottrarsi sono la vera forza“. Myss Keta ha così risposto:

L’anonimato come vera forza? Se questo riguarda anche me? Guardi, in realtà l’ho capito a posteriori. Inizialmente abbiamo agito molto d’istinto, non abbiamo pensato a tutto questo subito. Poi man mano ci siamo resi conto che la forza del volto velato, del mistero, è super potente. Spesso artisticamente si capiscono dopo mesi o anni i motivi delle proprie scelte. Evidentemente c’era anche un pochino di questo nella scelta iniziale di mostrarsi con la mascherina

E voi cosa ne pensate? Approvate la scelta fatta da Myss Keta?

Cosa ne pensi?

16 points
Upvote Downvote
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lucas Peracchi pubblica una lunga dedica d’amore a Mercedesz Henger su Instagram

Roberta e George

Il Collegio, George e Roberta escono allo scoperto e il commento di Maggy fa ridere tutto il web