in

Uomini e Donne, Mario Serpa rivela com’è andata a finire con Gianni Sperti e Raffaella Mennoia

Se siete degli affezionati lettori, ricorderete sicuramente il dramma Uomini e Donne riguardante Teresa Cilia e Mario Serpa contro Raffaella Mennoia e la redazione del programma che ci aveva intrattenuti durante le calde giornate estive.

L’autrice Mediaset, infatti, tramite una serie di attacchi social era stata tacciata delle più disparate nefandezze e di architettare losche macchinazioni sotterranee nei programmi di Maria De Filippi (che era anche intervenuta pubblicamente sulla questione), e la faccenda, dopo numerose frecciatine online, si era poi misteriosamente placata.

Fino ad oggi, quando Serpa, interrogato da un fan su Instagram, ha voluto riportare a galla questa storia e fornire un’enigmatica spiegazione: alla domanda “Com’è andata a finire con Gianni Sperti e Raffaella Mennoia?“, infatti, l’ex tronista si è così espresso

A tarallucci e vino

Su Serpa, lo ricordiamo, pendevano due possibili querele, una da parte proprio di Gianni Sperti e una da parte di Tommaso Zorzi, con cui tempo fa c’era stato un battibecco (qui per recuperare)… Che quei tarallucci e vino stiano a significare che non è poi successo niente? Che cos’avrà voluto dire?

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Uomini e Donne, ecco chi potrebbe essere il nuovo tronista

Uomini e Donne, Irene Capuano commenta la fine della sua relazione con Luigi Mastroianni