in

Sanremo 2020, svelato il conduttore e il direttore artistico?

Il Festival di Sanremo, la kermesse musicale più seguita e amata d’Italia, fa discutere anche quando non va in onda. Da mesi si vocifera infatti sulla prossima edizione, la settantesima, e sul possibile nuovo conduttore.

Se qualche mese fa si parlava nientemeno che di Mina come direttore artistico e Al Bano si era dimostrato interessato candidandosi all’ambito ruolo, Carlo Conti, conduttore nel 2015, 2016 e 2017, aveva rivelato che un suo ritorno a Sanremo, per quanto possibile, non sarebbe avvenuto a breve.

Dopo due anni di Claudio Baglioni, insomma, la posizione ad oggi risulta ancora libera. O quasi, perché, secondo un’indiscrezione riportata da TvBlog, a condurre il prossimo Festival ci potrebbe essere Amadeus:

Sembrerebbe fatta per Amadeus alla guida del Festival di Sanremo 2020. Dopo settimane di indiscrezioni e di endorsement di alcuni big della televisione italiane (dal suo amico Fiorello a Maurizio Costanzo), nei prossimi giorni potrebbe arrivare la conferma ufficiale. Il nodo della questione sembra essere, come raccontato anche da altre testate nelle scorse ore, quello della direzione artistica.

Amadeus e il suo manager Lucio Presta vorrebbero che fosse cosa loro, mentre la Rai sembra che preferirebbe delegarla ad una figura di più diretta esperienza nel mondo discografico e musicale.

Ad affiancare l’apprezzato conduttore Rai ci potrebbe essere infatti un mostro sacro del panorama musicale italiano: Giulio Rapetti, in arte Mogol:

Un nome prestigioso che sembrerebbe all’altezza del 70esimo anniversario che il Festival festeggerà il prossimo anno. Mogol, oltre ad essere apprezzatissimo autore e oltre ad aver collaborato con i più importanti artisti della scena musicale italiana, è anche Presidente del Consiglio di gestione della SIAE.

Il binomio Amadeus-Mogol, almeno sulla carta, potrebbe funzionare e risultare una scelta azzeccata, anche se i ben informati continuano a fare il nome di Alessandro Cattelan, che potrebbe portare una ventata d’aria fresca sul palco dell’Ariston.

Chi la spunterà?

Cosa ne pensi?

-2 points
Upvote Downvote
Lascia un commento
  1. Amadeus non me lo sarei mai aspettato, ma non mi dispiacerebbe affatto! 😀 Mentre per Mogol alla direzione artistica, sarebbe una scelta molto azzeccata.
    Anche se, Fiorello conduttore e Mina direttore artistico sarebbe un sogno e una figata pazzesca!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Barbara d’Urso tira le somme del suo anno televisivo e si confessa

A raccontare comincia tu, Raffaella Carrà torna con una seconda edizione