in

Chiara Nasti si smentisce da sola: “mi ero inventata una ca**ata, abbiamo sbagliato il tatuaggio”

Poco fa vi abbiamo raccontato dello scatto pubblicato sui social da Chiara Nasti, in cui si vede il tatuaggio errato fatto insieme alla sua amica.

Le due infatti si sono tatuate la loro data di nascita, peccato però che invece di scrivere ’98 (quindi l’anno) abbiano scritto 98′, ovvero i minuti.

Il web ha ironizzato molto sulla faccenda, tanto che i post e i tweet riguardanti questa gaffe hanno riscosso molti like e condivisioni.

Poco dopo aver pubblicato il post e aver ricevuto numerose critiche, la Nasti ha provato a giustificarsi attraverso le Instagram Stories raccontando che l’errore del tatuaggio era voluto solo perché lei e la sua amica, da piccole, commettevano lo stesso errore scrivendo quel numero.

Una versione dei fatti che non ha convinto minimamente i followers, che hanno continuato ad ironizzare sulla vicenda, portando la Nasti a buttare giù la maschera e ad ammettere di aver mentito

Sì, mi ero inventata una ca**ata sul momento per sorvolare sulla figura di me**da. Abbiamo sbagliato il tatuaggio. Questo ci fa capire quanto io e la mia amica siamo uguali. Non cambieremo il tatuaggio, anzi, per tutto quello che è successo, è ancora più strafiga la cosa… una cosa che ricorderemo per tutta la vita. L’ha fatto prima lei, poi io le ho detto che le persone mi stavano dicendo che era sbagliato. Potevamo modificarlo, ma alla fine l’ho fatto anche io e l’abbiamo lasciato così.

Cosa ne pensi?

-5 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiara Nasti

Chiara Nasti si tatua la data di nascita con un’amica, ma scrive il minuto invece dell’anno – FOTO

Festival di Sanremo 2021

Sanremo 2021, Amadeus verso la conduzione bis. Ecco chi potrebbe affiancarlo…