in

Maria De Filippi dice la sua su Giulia De Lellis

Crediamo sia ad oggi superfluo ribadire il fatto che Giulia De Lellis abbia scritto un libro, Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza!, visto soprattutto il boom di vendite, che ha fatto felici i numerosi fan dell’esperta di tendenze e lasciato interdetti i detrattori.

Crediamo sia superfluo anche ricordare come Giulia sia “nata” a Uomini e Donne, il criticatissimo ma seguitissimo programma di Canale 5 condotto da Maria De Filippi… Queen Mary che, oggi, intervistata da FattoQuotidiano.it ha voluto proprio dire la sua sul programma e sulle critiche ricevute:

Io lo rivendico il fatto che faccio Uomini e Donne, se pensassi che quello che dicono è giusto smetterei di condurlo. La verità è che mi diverto con il trono over, per il trono classico pensano troppo a quello che accade sui social e si fanno condizionare perdendo naturalezza…

Ma non solo, perché la conduttrice, proprio come aveva fatto il marito Maurizio Costanzo qualche tempo fa, si è espressa anche sulla De Lellis e sul suo manoscritto, mettendo a tacere una volta per tutte le malelingue:

Giulia me lo ha regalato ma non l’ho letto, c’ero quando gliel’hanno proposto perché mi ha chiesto cosa pensavo. Non è stupida, su di lei c’è un pregiudizio perché arriva da Uomini e Donne. Che il libro abbia avuto successo ci sta, è conosciuta e la sua storia d’amore è stata molto vista in tv. Non deve far storcere il naso agli scrittori, pensano che per arrivare si sono fatti il mazzo e ora una ragazza di Uomini e Donne è in cima alla classifica con la storia delle sue corna. Chi va in libreria a comprare il libro di Giulia magari prima non ci andava, non avrebbe comprato un libro diverso e forse ora, dopo averlo letto, proverà con un altro.

E ancora:

Gli scrittori non si limitassero ad andare solo in alcuni programmi, aggiungessero altri programmi. Venissero anche a Uomini e Donne, se Cazzullo, per dire un nome, venisse a Uomini e Donne raggiungerebbe un tipo di pubblico che non ha. Se uno va solo nei programmi di nicchia si rivolgerà sempre a una nicchia allora non si può arrabbiare se la De Lellis vende centomila copie.

Maria 1 – scrittori criticoni 0

Cosa ne pensi?

11 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Maria De Filippi si sfoga su Milly Carlucci e sulla diffida ricevuta

Ascolti TV, i risultati di giovedì 21 novembre e quelli di Adrian