in

Pamela Prati, ecco che cosa scriveva a “Mark Caltagirone”

Pamela Prati, dopo mesi di silenzio, ha finalmente fatto il suo ritorno sulle scene, scegliendo come destinazione Non è l’Arena, il programma di La7 condotto da Massimo Giletti.

Giletti che, tra una frecciatina alla collega Barbara d’Urso e l’altra (qui per recuperare), ha reso pubbliche le chat che la showgirl si scambiava con Marco Mark Caltagirone, il sedicente imprenditore che le aveva fatto perdere la testa e che, come siamo più che sicuri ricorderete, stava per “sposare”.

Io ho creduto veramente a questa favola, sono innocente. Io non ho costruito tutto questo, lo hanno costruito le altre per me colpendo tutti i miei punti deboli. E lo hanno fatto delle donne. Vorrei che le persone sapessero come sono andate le cose. Queste persone lo hanno fatto per 10 anni, prima di me ci hanno provato con Alfonso Signorini e Manuela Arcuri e una politica importante (Wanda Ferro, ndr).

Ha ribadito ancora una volta la showgirl sarda, ritenendo colpevoli dell’intero affaire le ex agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo.

Io ho scoperto solo all’ultimo che non esisteva, pensavo di sposare non solo lui, ma una famiglia. Diceva che era in Siria, in Libia, che il figlio stava male, una tragedia dietro l’altra e io gli credevo. Gli chiedevo di parlare al telefono, ma le risposte erano sempre negative. Faceva delle finte telefonate o videochiamate, si sentiva qualcosa e la linea cadeva.

Una vera e propria farsa, con tanto di finte chat (e note audio) ricevute da Pamela da un uomo che diceva di essere il suo Mark, e che in realtà era un attore ingaggiato appositamente per il ruolo. Ma che cosa si scrivevano mai? Ebbene, pare che Eliana non sia l’unica ad averlo fatto virtuale:

Ti sei toccata?

Sì, mi sono toccata. Perché tu mi fai impazzire

Parole che Pamela non nega, ma che, anzi, sono state così commentate:

Non credo di essere la sola a fare sesso con il proprio uomo al telefono. Se avessi architettato tutto questo non avrei mandato dei miei video nuda a un telefonino! Adesso voglio sapere io chi è quest’uomo, questi audio non li ho mai fatti sentire, adesso voglio sapere di chi si tratta. Ringrazio Dagospia e Fanpage per aver indagato, li ringrazio davvero.

E ha poi concluso:

Sono stata incosciente, stupida, ingenua, ma non complice. Sono stata una cretina! I social mi fanno schifo, ma questa situazione l’hanno innescata certe trasmissioni.  Non mi interessa che l’Italia parli di me in questo modo, ero già molto famosa già prima.


View this post on Instagram

Un messaggio vocale che Mark Caltagirone ha inviato a Pamela Prati 🙄😅

A post shared by BitchyF.it (@bitchyf.it) on

Cosa ne pensi?

-2 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesca De André parla di Gennaro Lillio e fa delle rivelazioni choc

chiara ferragni

Chiara Ferragni sbarca a Sanremo? La trattativa sarebbe già in corso