in

Stella Manente querela chi l’aveva insultata, ma il PM chiede l’archiviazione: “è stata lei a provocare”

Ricordate Stella Manente, l’influencer che qualche mese fa aveva scatenato una bufera sui social dopo aver invocato Hitler durante il gay pride?

La ragazza, dopo aver fatto infuriare qualsiasi persona sui social e dopo aver provato a chiedere scusa, ha deciso comunque di sporgere denuncia contro ignoti per via dei numerosi insulti ricevuti.

Oggi però arriva una prima risposta, purtroppo per lei negativa: il PM ha infatti proposto l’archiviazione della denuncia poiché sarebbe stata lei a provocare.

Il comportamento della denunciante costituisce palesemente un fatto ingiusto perché invocare ad alta voce “ci vorrebbe Hitler, dov’è Hitler…” nel corso di una manifestazione quale il Gay pride significa evocare e giustificare le persecuzioni naziste contro gli omosessuali

fonte: Repubblica

Il PM ha chiesto quindi di non procedere, poiché secondo l’articolo 599 del codice penale, chi compie alcuni gesti potrebbe non essere punito se provocato.

Cosa ne pensi?

11 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesca Cipriani e i messaggi “culinari” con Matteo Salvini

house of the dragon

Confermato il prequel di Game of Thrones: si chiamerà “House of the Dragon” e parlerà della casa Targaryen