in

Barbara d’Urso spiega il perché della parola “CHOC”

barbara d'urso choc

Il caffeuccio di Barbara d’Urso è ormai diventato un vero e proprio tormentone sui social. Se all’estero hanno il famoso “tè”, qui in Italia è stata la conduttrice di Cologno Monzese a diffondere l’uso della parola caffeuccio, che oltre ad indicare la bevanda vera e propria, viene utilizzata per parlare di scandali e gossip.

Un altro termine però è riuscito a diventare virale sul web, e il merito va di nuovo dato a Pomeriggio Cinque, il contenitore pomeridiano di Canale 5: stiamo parlando della parola choc.

In realtà la forma più corretta ed usata sarebbe shock, ma la stessa Barbara ha ammesso di preferire la versione “un po’ francese”.

Proprio nella puntata di oggi Carmelita, mostrando una busta “contenente una chat choc”, ha ribadito il concetto

Anche perché voglio dirvi che choc non si scrive così, in inglese si scrive shock, ma noi, e solo noi, abbiamo inventato questo termine che è un po’ francese. Noi siamo un po’ francesi.

Tornando ai caffeucci, qualche giorno fa gli utenti non hanno potuto fare a meno di notare che un’altra trasmissione ha utilizzato la stessa parola scritta “alla francese”: stiamo parlando de La Vita in Diretta, il programma competitor, condotto da Lorella Cuccarini e Alberto Matano.

Caffeuccio in vista?

Cosa ne pensi?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

una vita in bianco

Witty TV, ecco la seconda puntata di “Una Vita in Bianco” con Giulia De Lellis

Domenica In, saltata l’ospitata di Pamela Prati