in

Caterina Balivo madrina del Milano Pride 2019: è polemica

Il prossimo 29 giugno Milano si tingerà con i colori dell’arcobaleno per la parata del Pride, che celebrerà i cinquant’anni dai moti rivoluzionari di Stonewall. A guidare il colorato corteo ci sarà Caterina Balivo, scelta come madrina d’eccezione della manifestazione.

La scelta di ospitare la conduttrice di Vieni da me non ha tuttavia riscontrato il favore del popolo del web, che è insorto contro la decisione: in molti, infatti, non hanno dimenticato le gaffes di Caterina sul mondo omosessuale, come quella di qualche tempo fa su Ricky Martin

Ricky Martin sei bono, anche se froc*o!

O come quando, durante una puntata del suo programma, aveva chiesto ad Alba Parietti di farle i nomi di qualche opinionista come lei e, sentendosi rispondere Vladimir Luxuria, aveva fatto un’altra uscita poco felice:

Eh ma no, dimmi il nome di una donna donna, una donna con la gonna!

Una scelta non proprio condivisa da tutti, insomma, e osteggiata anche da alcuni personaggi noti come Elenoire Ferruzzi, che si è scagliata su Instagram contro la decisione, e Taylor Mega, che ha scherzosamente commentato che quel ruolo sarebbe dovuto spettare a lei.

Voi che cosa ne pensate?

Cosa ne pensi?

-60 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Federico Fashion Style: “non sono gay, ho una figlia e una compagna”

barbara d'urso messaggi

Barbara d’Urso pubblica i messaggi sull’ospitata di Pamela Prati: “se non mi date 60.000 euro non scende dalla macchina”