LE SERIE TV DA NON PERDERE DALL’8 AL 14 LUGLIO

“Under the Bridge”: la storia vera di Reena Virk, scomparsa nel 1997.

Le serie TV da non perdere dall’8 al 14 luglio.Le serie TV da non perdere dall’8 al 14 luglio.
T.I. Consiglio

Tra le serie TV da non perdere questa settimana c’è la prima stagione di Under the Bridge, il crime show basato sul libro dell’acclamata autrice Rebecca Godfrey. Under the Bridge racconta la storia vera avvenuta nel 1997 della quattordicenne Reena Virk, uscita per raggiungere gli amici a una festa e mai tornata a casa. Attraverso gli occhi di un’agente di polizia locale la serie ci introduce nel mondo nascosto delle ragazze accusate dell’omicidio, rivelando verità sorprendenti su un improbabile assassino. Nel cast della serie, che debutta il 10 luglio su Disney+, ci sono Lily Gladstone, Vritika Gupta, Chloe Guidry, Riley Keough, Archie Panjabi, Ezra Faroque Khan, Aiyana Goodfellow, Izzy G, Javon “Wanna” Walton.

“Sunny” e I superpoteri di Ben

Approda il 10 luglio su Apple TV+ la prima stagione di Sunny. La serie ha come protagonista Rashida Jones nel ruolo di Suzie, una donna americana che vive a Kyoto, in Giappone, la cui vita viene sconvolta quando il marito e il figlio scompaiono in un misterioso incidente aereo. Per darle un po’ di conforto, le viene affidato Sunny, uno dei nuovi robot domestici prodotti dall’azienda elettronica del marito. All’inizio Suzie non sopporta i tentativi di Sunny di riempire il vuoto che si è creato nella sua vita, ma a poco a poco tra i due nasce un’amicizia inattesa. Insieme scoprono l’oscura verità su ciò che è realmente accaduto alla famiglia di Suzie e restano pericolosamente invischiati in un mondo del quale Suzie non sospettava neanche l’esistenza.

Il 12 luglio debutta sempre su Apple TV+ arriva Essere Ben. La serie segue le vicende di un ragazzino di dodici anni di nome Ben, alle prese con la scuola media (con tanto di bulli, cotte e balli scolastici!), con una nuova famiglia e con la scoperta di avere dei superpoteri. Nel corso della stagione di dieci episodi, Ben intraprenderà un viaggio alla scoperta di sé e di ciò che significa veramente avere dei superpoteri. Troverà un’alleata nella sorellastra Max, che lo aiuterà a sfruttare i suoi poteri e a scoprire i segreti che si celano dietro i misteri e le tragedie della sua comunità… il tutto cercando di accettare cosa vuol dire essere Ben.

Caterina de’ Medici è tornata

The Serpent Queen, il period drama incentrato sulla figura di Caterina de’ Medici interpretata da una cattivissima Samantha Morton, torna con la seconda stagione il 12 luglio su MGM+ (canale premium disponibile con un abbonamento aggiuntivo su Prime Video o Infinity+). Basata sul libro Catherine de Medici: Renaissance Queen of France di Leonie Frieda e scritta da Justin HaytheThe Serpent Queen dà una svolta contemporanea alla narrazione convenzionale per raccontare la storia dell’ascesa al potere di Caterina de’ Medici che, contro ogni previsione, divenne uno dei sovrani più potenti e più longevi della storia francese. In questa seconda stagione Caterina sarà disposta a qualsiasi cosa per mantenere il potere ma si scontrerà con una rivale difficile, passata alla storia come la Regina Vergine. Tornando nei ruoli che avevano ricoperto già nella prima stagione Danny KirraneRay PanthakiRaza JaffreyEnzo CilentiAmrita AchariaRuby BentallBeth GoddardLudivine SagnierNicholas Burns e Rupert Everett.

Share